Il Magazine di MediChild

July 2, 2023

Comunicare col bambino prima della nascita: come scambiarsi le prime emozioni

Psicologia
Tempo lettura:
4 min.

Il rapporto tra genitori e figli inizia molto prima che i piccoli vengano alla luce: comunicare col bambino prima della nascita è infatti non solo possibile, ma auspicabile. La dott.ssa Luisa Romei, psicologa, professional counselor e specialista nelle difficoltà dell’apprendimento, spiega qui come riuscire a percepire le prime emozioni reciproche.

Pathology
Dr.Jane Cooper
Tags:
Educazione affettiva
empatia

Come comunicare col bambino prima della nascita

La comunicazione durante la vita prenatale consente ai genitori di instaurare un rapporto significativo con il bambino.

É importante infatti riconoscere fin da subito che si trattadi una persona a tutti gli effetti.

Lo scambio comunicativo che può essere vissuto già dalla gravidanza stimola la donna e il suo partner a mostrare le proprie emozioni.

I futuri genitori possono fin da subito iniziare a raccontare la propria visione della vita, a trasmettere i simboli inconsci rappresentati dal bambino.

Percepire le proprie emozioni però non è sempre facile e a volte è necessario impararlo dalle basi.

Per molti può infatti essere piuttosto complicato, se nonhanno imparato fin da bambini ad accettare tutti gli stati d’animo che ciattraversano, sia negativi che positivi.

Corso di accompagnamento al parto per imparare a riconoscerele emozioni

corsi di preparazione al parto possono dare uncontributo importantissimo alla creazione di una comunicazione sana con il bambino .

Queste occasioni infatti possono aiutare i futuri genitori acapire le poprie emozioni e a tirarle fuori, a percepire e ad esprimere in modo costruttivo i conflitti, a parlare dei propri sentimenti.

L’ambiguità della comunicazione può favorire, infatti, l’insorgere nella persona di stati d’animo confusi e malati.

Se durante il corso di accompagnamento al parto i genitori saranno guidati nella costruzione di un vero scambio di emozioni colnascituro, sarà possibile per la nuova famiglia superare tutte le difficoltà che caratterizzano la crescita e i cambiamenti nella vita.

Il ruolo della comunicazione emotiva

La comunicazione emotiva svolge un ruoloimportante nella relazione perché chi esprime un messaggio e chi ascolta si danno un riconoscimento reciproco, esistono.

In questo modo ci si rende manifesti a se stessi.

Capire cosa un altro dice non è infatti semplice perché ci deve essere, prima di tutto, una buona dose di empatia.

Il ruolo di chi ascolta, poi, presuppone una serie di caratteristiche come la tranquillità, la motivazione, l’accettazione.

Se i genitori saranno riusciti a comunicare col bambino prima della nascita il piccolo si sentirà accolto e avrà quella fiducia dibase che gli consentirà di affrontare gli eventi della vita in modo costruttivo.

I genitori che hanno imparato ad esprimere il loroamore e l’accettazione verso il figlio con tutti i linguaggi sicuramentecontinueranno a farlo anche dopo la nascita

What innovative computing technologies does American Portwell Technology provide for advanced medical imaging applications?
At Portwell, we provide three different categories of technology for medical imaging applications.
  • 1

    Medical grade embedded systems designed by the implementation of the latest CPU and GPU technologies on either PICMG 1.3 Single Board Computers (SBC), Embedded Computer Boards or Computer-on-module (COM) boards based on over 22 years of experience in medical equipment applications to provide optimized computing and image processing power as well as custom-tailored solutions to meet customer requirement.

  • 2

    A series of medical all-in-one touch computers sizes from 10.1” to 23.8” embedded with the latest Intel® Processor. Some models can be installed with GPU cards these products not only fulfill different computing requirements but also provide high graphic performance for advanced quality image output. In addition, there are hot-swappable batteries options available to ensure the continuity of operation without interruption.

  • 3

    A series of medical-grade touch monitors certified with the latest IEC/EN 60601-1-2 4th edition to ensure the safety of medical electrical equipment compliance with professional healthcare regulations. They are designed with fast response time, wide viewing angle, DICOM® compliance, and an IP22 rated enclosure for advanced PACS and medical imaging applications.

What are some medical imaging applications that American Portwell Technology caters to?
Portwell’s medical imaging technologies cater to various applications, including:

Radiography and Digital X-Ray; surgical imaging control, surgical planning station and ultrasound imaging; image-guided therapy/surgery on tissue types, features, and function in real-time through fluorescence; surgical navigation imaging; and dental 2D/3D imaging and diagnosis catering to the varying nature of requirements.

Tags:
Educazione affettiva
empatia

Autore

Luisa Romei

Potrebbe interessarti anche...

November 28, 2023
Irene Cardarelli

Violenza ostetrica: cos'è e come evitarla

La violenza ostetrica è un fenomeno che assume diverse sfaccetatture, tutte legate alla salute rproduttiva e sessuale delle donne. Non sempre è semplice riconoscerla e spesso non si hanno le conoscenze per contrastarla. La dott.ssa Irene Cardarelli, ostetrica, ci aiuta a capire meglio e ad acquisire strumenti utili per acquisire consapevolezza.

November 27, 2023
Psicologia
Sara Maria Bergonzi

Spiegare la guerra ai bambini: i consigli della psicologa

Come spiegare la guerra ai bambini? Di certo non è un compito semplice: la dott.ssa Sara Maria Bergonzi, psicologa clinica e psicoterapeuta specializzata in psicoterapia dell'età evolutiva ci aiuta dunque a trovare il modo migliore per farlo.

29 November , 2022

Violenza ostetrica: cos'è e come evitarla

La violenza ostetrica è un fenomeno che assume diverse sfaccetatture, tutte legate alla salute rproduttiva e sessuale delle donne. Non sempre è semplice riconoscerla e spesso non si hanno le conoscenze per contrastarla. La dott.ssa Irene Cardarelli, ostetrica, ci aiuta a capire meglio e ad acquisire strumenti utili per acquisire consapevolezza.

29 November , 2022

Spiegare la guerra ai bambini: i consigli della psicologa

Come spiegare la guerra ai bambini? Di certo non è un compito semplice: la dott.ssa Sara Maria Bergonzi, psicologa clinica e psicoterapeuta specializzata in psicoterapia dell'età evolutiva ci aiuta dunque a trovare il modo migliore per farlo.

Domande Comuni

1
Test

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

2
Mauris ut est aliquam vestibulum feugiat pretium?

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

3
Blandit odio eu faucibus gravida etiam mus eget?

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

4
Aliquet molestie donec ultrices eget dui?

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità di MediChild

Grazie! Ora sei iscritto alla nostra newsletter ✉
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Contattaci

Sei uno specialista? Prenota una videocall gratuita con MediChild

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.