Il Magazine di MediChild

June 14, 2024

Come può aiutare l’osteopatia nel post parto?

Osteopata
Tempo lettura:
3 min.

Nel periodo post parto può essere utile affidarsi all'osteopata? Sicuramente i trattamenti osteopatici possono giovare molto alle puerpere. Ce ne parla la dott.ssa Chiara Rosato, osteopata.

Pathology
Dr.Jane Cooper
Tags:
gravidanza
ostopatia post parto

Osteopatia nel post parto: perché?

A cosa serve l'osteopatia nel post parto? Vediamo insieme: la gravidanza è una condizione fisiologica nella quale la donna vive per 9 mesi. Ma non tutte le gravidanze e successivamente, non tutti i parti sono fisiologici.


Durante i mesi di gravidanza il corpo di una donna subisce tutta una serie di modifiche muscolo-scheletriche fondamentali ai fini del parto, sotto l’influenza ormonale.


Per questo, l’osteopatia durante la gravidanza e nel post parto, risulta un’ottima strada per riequilibrare le normali funzioni del corpo femminile, andando a lavorare quelle zone che hanno subito alterazioni tissutali o presentano disfunzioni.


Non solo i 9 mesi di gravidanza sono motivo di consulto osteopatico, ma anche (e soprattutto) il parto stesso.


Un parto cesareo ad esempio è un intervento chirurgico a tutti gli effetti e come tale bisogna affrontarlo, andando a lavorare la cicatrice, i tessuti intorno alla stessa, il tratto lombare che subisce l’epidurale, il bacino e così via.


Invece, quello che viene definito parto naturale, siamo così sicuri che lo sia (naturale) sempre?

Spesso si recano nel mio studio donne che riferiscono di aver avuto un parto naturale, ma analizzando l’evento nel dettaglio si ritrovano elementi che somigliano più ad un intervento chirurgico o comunque ad un evento fortemente medicalizzato piuttosto che un parto “naturale”, per la presenza ad esempio di episiotomia, epidurale, manovre ostetriche, ecc…

Cosa cambia nel post parto?


Proprio questi eventi dovrebbero catturare l’attenzione di un osteopata che dovrà valutare bene il nuovo stato di salute di una donna che dopo 9 mesi di gravidanza presenta un corpo che ha bisogno di assestarsi, riorganizzarsi in assenza del feto, trovare un nuovo equilibrio posturale, un nuovo peso, una nuova elasticità muscolo tendinea; per non parlare delle nuove abitudini.


Infatti uno dei motivi più frequenti di contatto del mio studio è forte tensione e rigidità cervicale e delle spalle, di cui fino a prima, la neo mamma non aveva mai sofferto.
Cosa è cambiato? Tutto!


Non solo quello che in precedenza ho già elencato (cambiamento della postura, pavimento pelvico alterato o con presenza di episiotomia/lacerazioni, l’addome che non ha ripreso la sua funzione muscolare, ecc…), ma non ci dimentichiamo delle nuove abitudini.


Abbiamo di fronte una donna che dorme poco, spesso in posizioni che definirei bizzarre, ancora più spesso con il bimbo attaccato al seno, difficilmente completamente orizzontale sul materasso, e durante il giorno allatta.


Mi piace spiegare alle mie pazienti come allattare al meglio il loro piccolo senza sovraccaricare le spalle e la cervicale, ma la realtà è che spesso lo fanno senza avere intorno tutte quelle comodità , come ad esempio dei semplici cuscini, che aiuterebbero molto.

Le mamme devono gestire l’allattamento mentre spesso lavorano al computer, o hanno altri figli da seguire o sono in giro.


Detto questo, però, una donna nel post parto non è solo una donna che ha partorito, è una donna con una storia pregressa alle spalle, che deve essere necessariamente attenzionata e che si andrà a sommare alla nuova fase di vita.


Una donna che riferisce di avere mal di schiena, non è solo una donna che ha partorito ad avere un mal di schiena, spesso è una paziente che nel passato ha avuto magari un colpo di frusta.


Queste sono informazioni per me e il mio lavoro sono preziose.


Solo così posso veramente aiutare una paziente. Per questo durante il primo incontro le mie pazienti rispondono ad un vero e proprio interrogatorio sulla loro salute, quella che viene definita anamnesi.


Richiedere una visita osteopatica durante la gravidanza, ma soprattutto nel post gravidanza, è un’idea vincente per risolvere ed intercettare per tempo tutti quei fastidi che se trascurati potrebbero diventare ad esempio fonte di dolore.

What innovative computing technologies does American Portwell Technology provide for advanced medical imaging applications?
At Portwell, we provide three different categories of technology for medical imaging applications.
  • 1

    Medical grade embedded systems designed by the implementation of the latest CPU and GPU technologies on either PICMG 1.3 Single Board Computers (SBC), Embedded Computer Boards or Computer-on-module (COM) boards based on over 22 years of experience in medical equipment applications to provide optimized computing and image processing power as well as custom-tailored solutions to meet customer requirement.

  • 2

    A series of medical all-in-one touch computers sizes from 10.1” to 23.8” embedded with the latest Intel® Processor. Some models can be installed with GPU cards these products not only fulfill different computing requirements but also provide high graphic performance for advanced quality image output. In addition, there are hot-swappable batteries options available to ensure the continuity of operation without interruption.

  • 3

    A series of medical-grade touch monitors certified with the latest IEC/EN 60601-1-2 4th edition to ensure the safety of medical electrical equipment compliance with professional healthcare regulations. They are designed with fast response time, wide viewing angle, DICOM® compliance, and an IP22 rated enclosure for advanced PACS and medical imaging applications.

salute dei bambini pediatria
What are some medical imaging applications that American Portwell Technology caters to?
Portwell’s medical imaging technologies cater to various applications, including:

Radiography and Digital X-Ray; surgical imaging control, surgical planning station and ultrasound imaging; image-guided therapy/surgery on tissue types, features, and function in real-time through fluorescence; surgical navigation imaging; and dental 2D/3D imaging and diagnosis catering to the varying nature of requirements.

Tags:
gravidanza
Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità di MediChild

Grazie! Ora sei iscritto alla nostra newsletter ✉
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Autore
Chiara Rosato

La dott.ssa Chiara Rosato è osteopata pediatrica e massoterapista.

Conosci lo specialista

Potrebbe interessarti anche...

July 9, 2024
Anna Salvadori

La Play Therapy non direttiva di Virginia Axline

Grazie alla dott.ssa Anna Salvadori, psicologa e psicoterapeuta, scopriamo la play-therapy non direttiva di Virginia Axline: un approccio terapeutico che usa il gioco per aiutare i bambini a esprimere emozioni, risolvere conflitti e sviluppare l'autostima

July 4, 2024
Psicologia
Daniela Locatelli

Trasforma le sfide in progressi: la terapia ABA come supporto all’ autismo

Hai mai sentito parlare di terapia ABA? Se la risposta è negativa o vuoi saperne di più sull’argomento sei sulla pagina giusta, perché qui di seguito andremo ad esplorare insieme passo dopo passo le enormi potenzialità che ha in serbo questa straordinaria tecnica innovativa insieme alla dott.ssa Daniela Locatelli, psicologa e terapista ABA

29 November , 2022

La Play Therapy non direttiva di Virginia Axline

Grazie alla dott.ssa Anna Salvadori, psicologa e psicoterapeuta, scopriamo la play-therapy non direttiva di Virginia Axline: un approccio terapeutico che usa il gioco per aiutare i bambini a esprimere emozioni, risolvere conflitti e sviluppare l'autostima

29 November , 2022

Trasforma le sfide in progressi: la terapia ABA come supporto all’ autismo

Hai mai sentito parlare di terapia ABA? Se la risposta è negativa o vuoi saperne di più sull’argomento sei sulla pagina giusta, perché qui di seguito andremo ad esplorare insieme passo dopo passo le enormi potenzialità che ha in serbo questa straordinaria tecnica innovativa insieme alla dott.ssa Daniela Locatelli, psicologa e terapista ABA

Domande Comuni

1
Test

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

2
Mauris ut est aliquam vestibulum feugiat pretium?

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

3
Blandit odio eu faucibus gravida etiam mus eget?

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

4
Aliquet molestie donec ultrices eget dui?

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur. Bibendum dolor fringilla facilisis nulla libero. Pulvinar magna elementum ac viverra. Arcu orci ipsum sagittis magna quisque sed aliquam euismod iaculis.

Contattaci

Sei uno specialista? Prenota una videocall gratuita con MediChild

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.